Ricordi memoria bambina

Questo sito non vuole essere niente di più che un contenitore dei miei ricordi: non è un'ostentazione, non è un mercatino, e neanche un concorrente per altri siti sugli anni 60/80. Ho visitato musei dedicati ai giochi in ogni parte del mondo io sia andato, e devo dire che in alcuni di essi c'era meno materiale di quanto io ne abbia raccolto. Purtroppo non posso esporre tutto quanto come si dovrebbe, però a questo punto, dopo anni di lavoro, lo posso considerare come un museo virtuale di quell'epoca, e come tale mi piace che venga visitato. Vorrei anche che, come un vero museo, riportasse notizie sulle fabbriche di giocattoli, o di oggetti, dell'epoca. Così mi sto documentando su nomi come Ventura, Giordani, IGC, Grundig, Corgi toys e mille altri, che rappresentano un'epoca in cui la qualità era fondamentale, e a mano a mano che completerò le "storie" le inserirò nel sito. Pur avendo avuto una fanciullezza tutto sommato felice, devo dire che i miei genitori non credevano molto nel valore della compagnia; sono cresciuto così abbastanza solitario, ma in compenso non mi hanno negato nessun bene di conforto materiale: significa che i giocattoli non mi sono mai mancati, ed io stranamente per un bambino li ho conservati quasi tutti in ottime condizioni, addirittura molti hanno tuttora la scatola che li conteneva in origine. Tuttavia posso assicurare che sono stati tutti amati e giocati. Non voglio però ricordare solo i giochi, in quanto sarebbe riduttivo; un portapenne, od un libro sono sicuramente altrettanto importanti a definire un periodo e meritano quindi un posto nell'album. Alcuni oggetti sono belli, altri saranno insignificanti per la maggior parte di coloro che si soffermeranno su queste pagine, ma tutti sono e saranno densi di ricordi per me. Questa pagina sarà soggetta a continui implementi, a mano a mano che mi salteranno fuori nuove cose da ricordare: può darsi che un oggetto che vide la luce trent'anni fa sia ancora in uso, e che la sua presenza sia diventata così normale da non farmi pensare che possa entrare di diritto in questo museo. Ci tengo a precisare ancora che tutto quello che vedrete qui mi è appartenuto, ed io l'ho usato o lo sto ancora usando. La maggior parte degli oggetti sono quindi i miei originali. Purtroppo nel corso degli anni ho subito dei furti, e molte cose si sono così involate. Altre si sono semplicemente perse. In questo caso ho cercato, e sto cercando, di sostituirle con esemplari in buone condizioni: frequento molti mercatini dell'usato a questo scopo. Prima o poi ripristinerò tutto. Non ho fretta. Sembra che oggi tutto quanto sia più "vecchio" di una quindicina d'anni venga considerato "vintage", quindi commerciabile. E ci sono molti che trovano più comodo copiare queste pagine facendole passare per proprie che crearne di personali. Forse dipende dal fatto che non hanno nulla da ricordare, e in questo caso mi dispiace per loro. In caso invece siano solo dei truffatori, come invece mi pare più probabile, avverto che in caso si renda necessario procederò per vie legali. Mi rivolgo per esempio a coloro che cercano di vendere sui siti di aste gli oggetti quì riprodotti, pubblicizzandoli con le stesse foto,(come è già successo), o a coloro che frequentano i forum spacciando per loro i miei ricordi, magari nel tentativo di accalappiare qualche nostalgico onesto. Attenti a non cascarci.

Se invece qualcuno ha voglia di scrivermi,anche solo per informazioni,o per precisazioni, lo faccia qui: informazioni chiocciola claudiocostantini.it Devo dire che ricevo diverse mail da persone come me,(appassionate? fanatiche? matte? direi tutto insieme!) che mi aiutano a ricomporre questo puzzle che sembra aumentare di dimensioni ogni giorno che passa; sarò grato di tuTte le informazioni che mi darete, per completare notizie magari imprecise o correggere degli errori! Inoltre alcuni mi sottopongono dei siti di ricordi simili al mio, tutti comunque belli. Così mi pare doveroso e simpatico condividerli con tutti. Ecco l'ultimo in ordine di tempo, un bellissimo sito di giocattoli dell'amico Luigi: www.tanktoy.it Vi consiglio di passarci un po' di tempo Ovviamente non poteva mancare l'omnipresente Facebook: il gruppo di quelli che giocavano con le pistole giocattolo è una ottima fonte di informazioni per gli appassionati di armi giocattolo,ed è frequentato da veri conoscitori. Se vi servono infromazioni Giulio, Renzo, Iuri, Stefano e tanti altri sono ben felici di aiutarvi. Si può dire che ognuno di loro sia specializzato in un sotto settore particolare delle armi giocattolo, e che tutti insieme siano insuperabili, nonostante le difficoltà di ottenere informazioni attendibili sulle armi giocattolo, vista la miriade di aziende italiane che hanno prodotto dei giocattoli bellissimi per poi scomparire nel nulla. www.facebook.com Se vi interesa il modellismo 1/43 o in qualsiasi altra scala provate a guardare qui: in questo anche in questo gruppo esperti in ogni settore del modellismo sono a disposizione di appassionati e no per consigliare o semplicemente fare due chiacchiere www.facebook.com Se invece siete dei motociclisti, e vi ricordate con nostalgia le moto degli anni '70 non potete fare a meno di recarvi qui: www.motocicletto.blogspot.com Aspes, Benelli, Minibike (o Bikkio, come lo chiamavamo tra di noi) e tantissime altre meravigliose e gloriose moto di un periodo d'oro. E se avete delle foto del vostro bolide il bravissimo Paolo è lieto di ospitarle. Purtroppo io non sono più così libero da riuscire a frequentare i forum come anni fa, forse ogni tanto riesco a inserirmi in forumemoria, fantastico sito creato da Flavio: www.forumemoria.com in questo caso cercate Giosta Comunque date un'occhiata a tutto il sito, è veramente bellissimo, e la gente che lo frequenta riunisce una conoscenza più che enciclopedica su praticamente tutto!